[Vai al menu di sezione]    [Vai al contenuto della pagina]

immagine alternativa al flash
  Benvenuti nel sito ufficiale del Comune di Sant'Omero

Il Comune

Home page
Ultime notizie
Il Comune informa
Scrivi al Comune
Contattaci
Numeri telefonici utili
Link utili

La Città

Manifestazioni ed eventi
Album fotografico
Mappa della città
Il Territorio e La Storia
Personaggi illustri
Dati statistici
Scuole
Impianti sportivi
Associazioni
Alla scoperta di...
Casa di Riposo "C. Campanini"
Gemellaggio con Szamocin

Amministrazione

Albo Pretorio
Pubblicazioni Matrimoni
Gli uffici
Deliberazioni di Giunta
Deliberazioni di Consiglio
Regolamenti
Il Sindaco
La Giunta Comunale
Il Consiglio Comunale
Bilanci
Statuto
Macrostruttura e Dotazione Organica dell'ente

Bandi e Concorsi

Concorsi
Bandi
Amministrazione Trasparente

Sportello Unico SUAP SUE

Città dell'Olio

Fondazione Val Vibrata

Wifi Zone

Cuore Sant'Omero

Comune Riciclone

Accessibilità

Dall'INAIL incentivi alle imprese

Torna Indietro

 

Il nuovo Testo Unico per la sicurezza prevede che l'INAIL finanzi progetti per il miglioramento delle condizioni salute e sicurezza sul lavoro rivolti in particolare alle piccole, medie e micro imprese.

Il bando pubblicato 27 dicembre 2011 in Gazzetta Ufficiale permette alle imprese di accedere alle risorse stanziate dall'Istituto che, per l'anno 2011, ammontano a 205mln di euro, ripartiti in budget regionali in funzione del numero di lavoratori e del rapporto di gravità degli infortuni rilevato sul territorio.

Lo stanziamento rappresenta la seconda tranche di un ammontare complessivo di circa 850mln messi a disposizione dall'INAIL nel corso del triennio 2011-2013.

 

Il finanziamento:

  • ha ad oggetto progetti di investimento e per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • consiste in un contributo in conto capitale pari al 50% dei costi sostenuti per la realizzazione del progetto presentato;
  • è compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 100.000 euro (il limite minimo di spesa non è previsto per le imprese fino a 50 lavoratori);
  • viene erogato alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura.

 

L'INAIL adotta una procedura "valutativa a sportello" (ai sensi dell'art. 5, comma 3, del d.lgs. 123/1998), che prevede "l'istruttoria delle agevolazioni secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande, nonché la definizione di soglie e condizioni minime, anche di natura quantitativa, connesse alle finalità dell'intervento e alle tipologie delle iniziative".

 

Le imprese possono operare on line (www.inail.it/puntocliente) dal 28 dicembre al 7 marzo 2012. La procedura consente di valutare i propri requisiti, inserire il proprio progetto e le informazioni richieste, effettuare simulazioni e procedere poi al consolidamento della domanda ed, infine, ricevere il codice identificativo che permetterà l'invio telematico alla data stabilita che sarà pubblicata sul sito dell'INAIL a partire dal 14 marzo 2012.

 

L'Istituto verificherà, quindi, il progetto presentato e la sussistenza dei requisiti richiesti per l'ammissibilità, comunicando l'esito. Dalla data della comunicazione di ammissione al finanziamento decorre il termine di 12 mesi per la realizzazione dell'intervento e per la presentazione della relativa documentazione per la rendicontazione.

 


Informazioni

Servizi sociali
Smaltimento rifiuti e raccolta differenziata
Servizi scolastici
Biblioteca civica
Tasse e imposte
Servizi alberghieri e di ristorazione
Percorsi turistici
Consulta Giovani
Farmacie di turno
Acqua bene comune
Sportello Unico
Bandi e finanziamenti pubblici attivi
Presentazione Opere pubbliche
Il nuovo Piano Regolatore Generale
Wi-Fi Zone
Servizi demografici - Residenza in tempo reale
Resoconto attività amministrativa di metà mandato
News del Quotidiano della P.A.

Modulistica

Moduli per l'autocertificazione

IL SONDAGGIO

Pensi che l'attivazione degli autovelox mobili abbia aumentato la sicurezza nei centri urbani?
Si, perché ha ridotto la velocità di transito dei veicoli
Si, ma i controlli andrebbero aumentati
Si, ma su alcune strade andrebbero installati gli autovelox fissi
La sicurezza nei centri urbani si aumenta con i dossi artificiali

Vedi i Risultati

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter
Linea Amica La P.A. al tuo servizio
Unione di Comuni Val Vibrata

Santa Maria a Vico - Meraviglia Italiana

Patto dei Sindaci
Valid CSS!
Level Triple-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0
Valid HTML 4.01 Strict!
Home Page  -  Ultime notizie  -  Manifestazioni ed Eventi  -  Deliberazioni di Giunta  -  Deliberazioni di Consiglio  -  Regolamenti  -  Concorsi  -  Gare ed Appalti  -  Altri Bandi

Copyright © "Comune di Sant'Omero" - All Rights Reserved - P.IVA 00523850675 - Powered by PlaySoft